Gualco Dr. Francesco

Cell. 392 7965420
Riceve a Genova, Rapallo e Santa Margherita Ligure

  • Dermatologo Gualco, Aosta

Controllo dei nei

.

I nevi melanocitari sono piccole formazioni cutanee di natura benigna che derivano dalla proliferazione dei melanociti, le cellule che producono la pigmentazione cutanea. Sono molto diffusi e si stima che gli adulti ne presentino in media 20. Possono essere già presenti alla nascita o manifestarsi nel corso dell'infanzia e dell'adolescenza o della giovane età adulta, possono regredire in età adulta o senile. Si presentano in molte forme, piani, sporgenti, chiari, scuri, con peli, ed avere dimensioni variabili da 2 mm a molti centimetri. Ogni parte del nostro corpo può presentare nei.

I nei possono trasformarsi in tumori maligni denominati melanomi.

Il controllo dei nei è un esame clinico assolutamente indolore, che consiste nel controllo accurato di tutta la cute associato alla valutazione in epiluminescenza di tutte le neoformazioni neviche.

E' consigliato, all'incirca una volta l'anno, a tutti i soggetti in età adulta.

Il controllo dei è il più importante strumento di prevenzione del melanoma cutaneo.

Mappatura Nei

Videodermatoscopia

Mappatura Nei

La videodermatoscopia è una tecnica diagnostica non invasiva che consente, mediante l’uso di una sonda ottica, la visione diretta della cute in epiluminescenza su un monitor ad ingrandimenti variabili.

L’epiluminescenza è un esame strumentale della superficie cutanea, totalmente indolore, in grado di evidenziare strutture epidermiche e dermiche, pigmentarie e vascolari, non apprezzabili ad occhio nudo a causa dei fenomeni fisici di riflessione e rifrazione della luce.

Grazie al videodermatoscopio è possibile studiare le neoformazioni cutanee con immagini di altissima qualità e risoluzione, ingrandendole fino a 150 volte. Le immagini dei casi dubbi possono essere archiviate per i successivi controlli, in modo da poterne verificare l’evoluzione nel tempo, ed in caso di modificazioni asportarle tempestivamente. La metodica consiste nell'utilizzo di una telecamera, che viene appoggiata sulla pelle previa interposizione di una sostanza (gel, olio, soluzione), che rende traslucido lo strato corneo della pelle in modo che si possano osservare le strutture sottostanti.

Il videodermatoscopio digitale è costituito da sistema centrale computerizzato e di un software dedicato, collegato ad una sonda ottica periferica con micro-telecamera a fibre ottiche ad alta risoluzione.

La videodermatoscopia digitale è un esame che permette di migliorare in maniera significativa la diagnosi del melanoma e dei tumori della pelle.

Il Melanoma maligno

.

Il melanoma cutaneo è un tumore maligno che deriva dalla trasformazione tumorale dei melanociti, cellule che si trovano nello strato più superficiale della cute (epidermide) e hanno il compito di produrre la melanina, un pigmento che conferisce la colorazione alla pelle e protegge dagli effetti dannosi dei raggi solari.

Il melanoma è il più grave dei tumori cutanei ed il numero di casi ha fatto registrare un continuo aumento, fino a raddoppiarsi negli ultimi 10 anni. Insorge piuttosto raramente nei bambini e colpisce soprattutto attorno ai 45-50 anni. Il fattore di rischio meglio stabilito per lo sviluppo del melanoma è costituito dall'esposizione solare e dalle ustioni.

Il sintomo principale del melanoma cutaneo è il cambiamento nell'aspetto di un neo o la comparsa recente di uno nuovo. La regola dell'ABCDE riassume le caratteristiche di sospetto per la diagnosi di melanoma:

A - asimmetria; B - bordi irregolari e sfumati; C - colore non omogeneo; D - dimensioni superiori a 6 mm; E - evoluzione, la modificazione di uno o più dei precedenti parametri.

La visita dermatologica periodica di prevenzione associata all’esame dermatoscopico in epiluminescenza sono i più importanti strumenti di diagnosi e prevenzione. Il melanoma è un tumore potenzialmente grave che se però riconosciuto ed asportato tempestivamente può guarire.

La diagnosi precoce rimane quindi il principale strumento capace di ridurre la mortalità legata a questo tumore.

GUALCO DR. FRANCESCO | 10, Via Rodi - 16145 Genova (GE) - Italia | P.I. 01209270071 | Tel. +39 010 314689   - Cell. +39 392 7965420 | fragualco@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy